Privacy Policy Crema giorno e crema notte: la mia idea. - PurAtelié

Crema giorno e crema notte: la mia idea.

La più cinica potrebbe obiettare “Ecco, l’ennesima markettata!”

Ahimé non è così, o meglio, non succede nulla se applichiamo la crema da giorno di sera e viceversa ma, per chi vuole il meglio la differenza è quanto mai importante.

Il motivo è tecnico:

  1. Di giorno la pelle è soggetta a diversi “stress”: i dannosi raggi UV, l’inquinamento, il make up. 
  2. Durante la notte, invece, si rigenera, riparando i danni subiti e ricreando la barriera che ci protegge.

La pelle, come sai, è l’organo più grande del corpo umano ed è il nostro scudo naturale.

Tra i suoi tanti ruoli c’è quello di proteggerci e passa tutto il santo giorno a farlo.

In poche parole, in che cosa si differenziano la crema per il giorno e quella per la notte? 

Di giorno aiutiamo la pelle a proteggersi e di notte la ringraziamo restituendole quei nutrienti che, dato lo stato di rilassatezza dell’intero organismo, possono essere assorbiti meglio durante le ore del sonno.

Nel corso della giornata, la nostra pelle, è esposta al freddo, al vento, al sole, all’inquinamento, alle luci artificiali. Da sola però non può sempre far fronte a tutti questi agenti esterni: da qui arriva la necessità della crema giorno.

1) Le funzioni della crema giorno

Come abbiamo detto la sua funzione principale è quella di proteggere la pelle dalla disidratazione e dalle aggressioni esterne. 

Appena sveglia quindi, dopo aver accuratamente deterso il viso ed eliminato le impurità della notte, applica la tua crema giorno.

Una buona crema giorno deve contenere filtri anti UVA/B e antiossidanti, in grado di difenderla dal foto invecchiamento (photoaging) e dal crono invecchiamento (cronoaging). Deve essere in grado di mantenere il film idrolipidico, idratare gli strati più superficiali e prevenire i segni del tempo.

Come sceglierla?

La crema giorno rispetta le diverse tipologie di pelle (secca, sensibile, grassa, mista, giovane, matura), grazie ai suoi attivi specifici aiuta ad attenuare e combattere eventuali inestetismi, imperfezioni e problematiche cutanee che, durante il giorno, a causa dei diversi “stress” a cui è sottoposta, causano i maggiori disagi.

Per andare incontro alle esigenze di ogni donna, la crema giorno ha una texture evanescente e non unge, in modo da essere anche un’ottima base per il trucco.

La sua consistenza è più leggera di quella da notte, si assorbe velocemente e non lascia residui dopo l’assorbimento. Una noce di prodotto è quanto basta per garantire un risultato ottimale e una stesura piuttosto rapida.

Vuoi scegliere la crema giorno perfetta per la tua pelle? Fissa la tua prima consulenza. Clicca il link qui sotto.

Sulla base della mia esperienza ho fatto sviluppare 4 formulazioni differenti come crema da utilizzare durante il giorno. Sono specifiche e adatte alle varie tipologie di pelle e inestetismi.

Ora passiamo alla crema da notte…

2) A cosa serve la crema notte?

E’ il nostro modo per dirle grazie.

Tossine, smog, stress e agenti atmosferici sono all’ordine del giorno, ecco quindi che di notte le doniamo relax e nutrimento. Nel corso della notte vengono espulse le tossine accumulate nell’arco della giornata perchè in queste ore il metabolismo dell’epidermide è più attivo: il rinnovo cellulare è più rapido e la barriera dello strato corneo, che protegge dalle aggressioni diurne, si innalza.

Questo iter di compensazione della pelle, per avvenire nel migliore dei modi, necessità di:

  1. Sufficienti ore di sonno: la carenza di sonno è una delle cause del deterioramento della pelle, che appare velocemente più spenta e perde elasticità. Da qui il concetto di beauty sleep tanto decantanto dal principali riviste che parlano di benessere.
  2. Cosmetici specifici: più consistente e corposa, la crema notte è nutriente e ricca di attivi che favoriscono la rigenerazione cellulare. La pelle, più ricettiva, riesce ad assorbire e assimilare correttamente gli ingredienti funzionali

Direi con assoluta certezza che la crema notte è quasi più importante di quella giorno eppure la maggior parte delle donne ignora del tutto questo aspetto.

Un velo di crema notte è un gesto prezioso, un trucchetto da poco che ti permette di ottenere il massimo dalla tua pelle.

La pelle ha il suo bioritmo. Affinché sia al top 24h su 24h richiede attenzione e, un uso intelligente delle formulazioni che, il mondo della cosmetica, ci mette a disposizione. 

Abbiamo dato preferenza alle formulazioni dove oli e mix di acidi grassi nutrienti, associati a Vitamina E e attivi idratanti, assicuravano alla pelle comfort, contribuendo a rivitalizzarla durante il sonno.

Mi sono piaciute le formule ricche di attivi vegetali per la loro affinità con la pelle e ho privilegiato prodotti con un’alta concentrazione di principi attivi riparatori, lenitivi, antietà, naturali o di derivazione biotecnologica. 

Come per le creme giorno ho messo nella black list degli ingredienti: alcool perchè disidrata, parabeni, sospetti di interferire con l’apparato endocrino e petrolati, occlusivi.

Quando dovrei iniziare ad usarla?

La skincare non è una scienza esatta, e così anche l’uso della crema notte. Ogni persona ha una pelle diversa, con caratteristiche ed esigenze specifiche. Da un punto di vista dermatologico, a circa 30 anni la sintesi del collagene rallenta e l’elasticità diminuisce, per cui è da considerarsi un crocevia per iniziare ad utilizzare una buona crema notte.

Tuttavia, è un criterio generale e non dovrebbe essere preso alla lettera. Un’analisi approfondita della pelle eseguita con dermocamera ti permette di capire lo stato reale della tua pelle e di prendertene cura in maniera mirata e precisa. In molti casi, infatti, già a 25 anni la pelle risulta a tendenza secca e quindi incline a sviluppare le rughe precocemente.

In altri casi, la pelle grassa di solito (non sempre) ha una più alta idratazione e i segni dell’invecchiamento arrivano più tardi. In questi casi possiamo posticipare l’uso della crema notte fino a circa 35 anni.

La crema notte è da considerarsi come un vero e proprio trattamento di bellezza. Se di giorno giochiamo in difesa, di notte, quando la pelle è rilassata e ricettiva, possiamo attaccare le rughe e tutti gli inestetismi della pelle.

E con questo consiglio ti saluto, ricordandoti che, la crema, è il secondo pilastro di una buona beauty routine. Dopo un’accurata detersione è fondamentale donare alla nostra pelle idratazione, nutrimento e tutti gli attivi specifici di cui ha bisogno. 

Ti aspetto nel prossimo articolo,

Laura

Per maggiori informazioni contatta il nostro servizio di Assistenza Clienti.

Consulenza Viso

Online o In Studio
  • Disponibile Online o In studio
  • Un confronto chiaro e pratico sulla tua Beauty Routine
  • Piano personalizzato di trattamenti viso
  • Focus sulle cause scatenanti e aggravanti degli inestetismi

bassano del grappa via contrà san giorgio 11 | info@puratelie.it | 0424503161

puratelié è un marchio registrato tutti i diritti riservati

p.iva 03843760244